17 nov 2015

Dunque facciamo un pò di ordine:

- è guerra... e dunque..
- vi si entra in sostegno della Francia?
- l'ONU che dice? che fa?
- se capitasse in Italia una strage, ci regoleremmo intervenendo concretamente?
- Unione Europea, ci sei? Decidi qualcosa? Ce l'hai un'idea su come vorresti vedere la regione siriana?
- come intendono comportarsi con i Paesi finanziatori dei terroristi?
- chi sono i produttori di armi?
- cosa dice il Corano per sommi capi?
- cosa dicono i musulmani? chi ha fatto dichiarazioni per dissociarsi dai terroristi? con quali parole?
- quanto ne sappiamo individualmente di ciò che accade in Siria e Iraq?
- sappiamo tutti da cosa ha origine questo terrorismo?
- in quanti sanno come è strutturato il gruppo terroristico? come affiliano i combattenti, come li addestrano, con quali precise idee?
- dopo quante stragi si inizierà collettivamente a considerare il "contrasto" al terrorismo come un pensiero-preoccupazione quasi quotidiana?
- quand'è insomma che i fiori, gli inni, e le magliette saranno finalmente messe da parte come cordoglio ormai superato, metabolizzato?
- quand'è che i cittadini dei vari Paesi europei spingeranno a voce alta i governanti a fare davvero qualcosa?