28 ago 2011

Qual è il senso profondo della vacanza?
Io penso che stia nella "differenza". Il vivere per un breve periodo in un mondo diverso e in maniera, appuno, differente. In un certo senso è una forma di narrazione: l'abilità di entrare in un altro luogo. In inglese la parola è particolarmente bella perchè è così vicina a "holy-day", giorno sacro. La vita reale è l'abilità di affrontare il quotidiano ma al tempo stesso di saper sognare una vacanza. Un momento che resta "sacro".

Colum McCann